HANSIK: 10 PIATTI TIPICI COREANI

A chi non piace l’hansik, la cucina coreana? È davvero facile rimanere conquistati dal cibo coreano fin dal primo assaggio… Ma quali sono i piatti più tipici della cucina della Corea del Sud?

Scopriamo insieme 10 piatti tipici coreani!

Attenzione: si consiglia di non leggere verso l’ora di pranzo… 🙂

1. Bibimbap 비빔밥

Dopo il kimchi è forse il piatto più famoso della cucina coreana: semplice da preparare, colorato, servito in ampie scodelle e apprezzato da tutti, grazie alle diverse possibilità di realizzazione.

L’ingrediente principale è il bap, il riso bianco bollito o – ancora meglio – cotto in un rice cooker, a cui vengono aggiunte verdure cotte e crude preparate singolarmente (carote, germogli di soia, zucchine, spinaci, funghi…), carne arrostita e a volte un uovo; i condimenti principali sono il gochujang (la pasta di peperoncino fermentata), la salsa di soia, l’olio di sesamo e i semini di sesamo tostati. “Bibim” significa mischiare, ed è proprio quello che bisogna fare prima di mangiare questo piatto: si mescola il riso con tutti gli altri ingredienti.

Il Bibimbap, uno dei piatti tipici coreani
Il Bibimbap, uno dei piatti coreani più conosciuti

Per i coreani è un comfort food e spesso viene preparato con gli avanzi dei pasti precedenti. È semplicissimo da realizzare, molto salutare e nutriente e personalizzabile a seconda dei propri gusti o regimi alimentari. 

2. Bulgogi 불고기

Il Bulgogi è un altro dei piatti più tradizionali dell’hansik. È preparato con carne di manzo tagliata a strisce sottili, marinata e poi cotta alla griglia oppure in padella.

Il segreto per un buon bulgogi, oltre a usare carne di qualità, è la marinatura, realizzata con salsa di soia, vino di riso, miele o zucchero, aglio e olio di sesamo (con aglio e olio di sesamo in grande quantità per avere un sapore caratteristico).

Per esaltare il sapore e ammorbidire la carne, alla marinatura classica si aggiunge della pera coreana (simile alla pera nashi), oppure della mela, ananas o kiwi, che con l’azione dei loro enzimi rendono la carne molto tenera. Il segreto per una marinatura perfetta è poi trovare il giusto equilibrio tra dolce e salato e non marinare troppo la carne. Esistono diverse versioni, preparate con tipi di carne differenti, come pollo (dak bulgogi) oppure maiale (dweji bulgogi), mentre il termine Bulgogi si riferisce a quello con carne di manzo.

Bulgogi da cuocere direttamente dal cliente con il tipico fornelletto sul tavolo di un ristorante coreano

3. Mandu 만두

Esistono moltissime varianti di mandu, i ravioli coreani: a seconda del ripieno ci sono i gogi mandu (고기만두) ripieni di carne, i yachae mandu (야채만두) di verdure, i saewu mandu (새우만두) con i gamberi e i kimchi mandu (김치만두); e ancora a seconda del tipo di cottura i jjin mandu (찐만두) cotti al vapore, i tuigin mandu (튀긴만두) fritti, i gun mandu (군만두) saltati in padella e i mul mandu (물만두) bolliti.

Mandu cotti al vapore
Mandu fritti

I tipi di carne usati per il ripieno variano dal manzo al pollo al maiale, mentre le verdure più usate sono cavolo, funghi, zucchine, germogli, cipolla, scalogno e erba cipollina. Anche il tofu e i dangmyeon (당면), noodle di amido di patate dolci, sono ingredienti molto comuni nei mandu coreani.

Molti coreani ricordano le proprie nonne mentre preparano centinaia di mandu sul tavolo della cucina – un po’ come noi italiani con le tagliatelle o gli agnolotti – e nel freezer di un coreano di solito ci sono sempre dei mandu di scorta, pronti da cuocere per i pranzi e le cene di emergenza!

4. Soondubu Jjigae 순두부 찌개

Lo stufato piccante di tofu morbido è uno di quei piatti tipicamente coreani che fa venire l’acquolina in bocca solo alla vista. L’ingrediente chiave è il soondubu, il tofu non pressato, che contiene più acqua e ha una caratteristica consistenza vellutata. 

Preparato con carne di manzo, pollo, maiale oppure frutti di mare (e un po’ di immancabile kimchi), presenta anche varianti vegetariane con i funghi e vegane con l’olio di semi di perilla. 

Il Soondubu Jjigae viene spesso ordinato insieme ad altri piatti

A volte viene servito con un uovo crudo rotto direttamente sopra allo stufato bollente, che cuocendolo aggiunge consistenza al Soondubu jjigae. Delizioso e corroborante!

5. Japchae 잡채

L’ingrediente principale del Japchae sono i noodles di amido di patate dolci, i dangmyeon 당면, serviti con strisce di carne di manzo o di maiale, verdure e una salsa agrodolce. Gli ingredienti vengono preparati separatamente e poi mischiati: la ricetta tradizionale prevede manzo, carote, spinaci, funghi (shiitake, auricolari oppure pleurotus), cipolle, scalogno, peperoncino e aglio, conditi con un mix di salsa di soia e zucchero. Ne esistono anche varianti vegetariane, con il tofu al posto della carne, nonché con i frutti di mare.

japchae
Il Japchae, il piatto della festa in Corea del Sud – foto @goodeatsyqr

Colorato, raffinato e buonissimo, il Japchae tra i piatti tipici coreani non manca mai in occasione di feste tradizionali e occasioni speciali.

– fine prima parte – qui la seconda parte con altri 5 piatti tipici coreani!

Articoli consigliati